Escursionismo & alpinismo

Val Venosta superiore, paradiso dell'escursionismo

Il Bio Hotel Panorama in Alto Adige è il punto di partenza ideale per comode passeggiate e per escursioni stimolanti in montagna e sulle vette. Dalla nostra terrazza panoramica si possono vedere numerose escursioni. Una particolarità speciale sono i sentieri Waalwege.

I quasi 50 sentieri d'acqua sono secolari canali d'irrigazione che a mezza costa offrono un'ampia rete di sentieri con numerose possibilità di sosta. I canali -Waale nel dialetto locale- erano un sistema di irrigazione indispensabile perchè la Val Venosta Superiore con i suoi 300 giorni di sole all'anno è la regione più povera di precipitazioni delle Alpi.

In virtù delle scarse precipitazioni la Val venosta è una meta molto amata da escursionisti e alpinisti. Le imponenti catene montuose del gruppo Ortles-Cevedale (Ortles: 3905 m, la vetta più elevata dell'Alto Adige) e le Alpi dell'Oetztal offrono le condizioni ottimali per escursionisti ed amanti della natura.

 

Avventure sulle vette fin oltre i 3000m o comode passeggiate enogastronomiche a fondovalle lungo le “Waalwegen” - ovunque in Val Venosta ci accompagnano un clima mite, floridi paesaggi naturali e viste mozzafiato.

Aree escursionistiche comodamente raggiungibili in Val Venosta

Chi volesse concentrarsi totalmente sul piacere dell'escursionismo in Val Venosta abbandonando l'automobile e la ricerca del parcheggio, dovrebbe approfittare dell'offerta Wandertaxi e Citybus. Con questi mezzi di trasporto pubblici raggiungete rapidamente i migliori punti di partenza per favolose escursioni. Le linee Citybus per Planol, Mazia paese incluso Malles e Slingia viaggiano tutto l'anno e coprono le pricipali località della valle.

Nei mesi estivi il Citybus viene affiancato dai Wanderbussen, bus per le escursioni, che portano a Burgusio, Valles, Slingia, e da Mazia a Glieshof. Perchè guidare la macchina, se le mete per le escursioni sono così comodamente raggiungibili?

 

Informazioni dettagliate sugli orari esatti sono disponibili presso il nostro Ufficio Informazioni o sul sito www.sii.bz.it.

Suggerimento: il treno Val Venosta